logo

FAQ

Informazioni Generali

Cos’è una stampante 3D?
Le stampanti 3D sono macchine che permettono di realizzare praticamente qualsiasi tipo di oggetto, nei materiali più vari: dalla plastica al metallo, passando dal cioccolato e l'argilla. A differenza delle tecnologie attuali, l'oggetto viene "creato" depositando strati di materiale l'uno sopra l'altro, permettendo così di realizzare forme ad oggi impossibili da costruire. L'unico limite è la fantasia.
A cosa serve una stampante 3D?
Le stampanti 3D sono macchine molto flessibili, utilizzabili per realizzare oggetti di tutti i tipi. Può servire a un designer o all'ufficio stile per realizzare i prototipi estetici da presentare ai clienti o ai responsabili di produzione. A un progettista, o anche all'impresa, per realizzare i pezzi e piccole campionature per effettuare le proprie prove. Un restauratore può realizzare i piccoli componenti e ricambi che non si trovano più sul mercato. Le aziende possono realizzare componenti e pezzi, avendo macchine che possono funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Cosa potete stampare?
Oggetti di varie dimensioni e materiali, da elementi di design e particolari meccanici per prototipazioni rapide, passando da pezzi di ricambio o pezzi riparati digitalmente e ricostruiti in 3D.
Che materiali si usano?
Usiamo vari tipi di plastiche, ABs (quella dei mattoncini Lego), PLa (biodegradabile), nylon, gomma. Usiamo anche materiali che simulano il legno, la pietra o gli stessi metalli. Ogni giorno il mercato offre nuovi materiali, che noi testiamo per voi.
Che differenza c’è fra una stampante a doppio estrusore o a estrusore singolo?
La stampante con due estrusori può utilizzare due materiali contemporaneamente, permettendo di realizzare in due colori. Per oggetti con forme particolari o complesse, il secondo estrusore può essere utilizzato, ad esempio, per un materiale detto "di supporto" solubile in apposite sostanze.
Si possono stampare tutte le forme?
Sì. Esistono però forme complesse che necessitano di frazionare l'oggetto in più elementi o utilizzare particolari tecniche/prodotti di stampa.
Cos’è una scansione 3D?
Come per la digitalizzazione di documenti cartacei è possibile, tramite appositi strumenti, la scansione di un oggetto fisico, così da ricreare un modello tridimensionale che possa essere stampato e/o modificato tramite software di modellazione 3D.
Cosa si può scansionare in 3D?
Praticamente tutto, da una piccola vite fino al cruscotto di un'auto.
Siete in grado di effettuare scansioni 3D?
Certamente, sia per quanto riguarda oggetti meccanici che di design, di piccole e medie dimensioni, riuscendo ad ottenere precisioni dell'ordine del decimo di millimetro.
Bene, ma quanto costa?
Potendo offrire servizi di stampa e scansione 3D di vario genere, sia per le dimensioni sia per la qualità è necessario valutare i costi caso per caso. Siamo a disposizione per confrontarci con voi e costruire un preventivo ad hoc. Anche per la fornitura delle stampanti il mercato è molto ampio. Difficile fissare un costo a priori. Prima ancora che venditori siamo gli utilizzatori dei prodotti che offriamo. Cercheremo quindi di guidarvi nella scelta della macchina che meglio si sposa alle vostre esigenze.